Opportunità

Bookmark and Share
Foto

Dal 23 Aprile 2019 al 24 Maggio 2019

Banca d'Italia: concorsi per profili tecnici 2019

Concorsi per laureati e diplomati da assumere in qualità di esperti e assistenti nel profilo tecnico per l'attività di progettazione, ristrutturazione e manutenzione

La Banca d’Italia indice i seguenti concorsi pubblici per l’assunzione di:

  1. 2 Laureati (Esperti – profilo tecnico) con esperienza nel campo della progettazione architettonica, restauro e direzione lavori
  2. 1 Laureato (Esperto – profilo tecnico) con esperienza nel campo dell’ingegneria edile e direzione lavori
  3. 2 Laureati (Esperti – profilo tecnico) con esperienza nel campo della progettazione di impianti meccanici e direzione lavori
  4. 1 Diplomato (Assistente – profilo tecnico) con esperienza nel campo edile
  5. 1 Diplomato (Assistente – profilo tecnico) con esperienza nel campo dell’impiantistica meccanica.

I vincitori lavoreranno presso il Servizio Immobili della Banca d’Italia, a Roma o a Frascati (Centro Donato Menichella).

A chi si rivolgono
I concorsi per laureati si rivolgono a persone in possesso di laurea magistrale/specialistica richiesta per l’abilitazione (alla professione di architetto o ingegnere a seconda del profilo per il quale si concorre), conseguita con un voto di almeno 105/110 o 96/100 con esperienza lavorativa, documentabile e successiva alla laurea, della durata di almeno 2 anni, maturata in attività di lavoro dipendente o autonomo nel campo della progettazione e direzione lavori di interventi di ristrutturazione, restauro, manutenzione e arredamento di edifici del terziario avanzato.

I concorsi per diplomati si rivolgono a diplomati di istituto tecnico, settore tecnologico (o, nel caso del profilo di cui al punto 4, a persone in possesso di diploma di istruzione secondaria di secondo grado, conseguito con un voto di almeno 80/100 o 48/60 e iscrizione all’Albo dei Geometri e Geometri laureati) con esperienza lavorativa documentabile della durata di almeno 2 anni, maturata dopo il conseguimento del diploma e comunque successivamente al 31 dicembre 2013, in attività di lavoro dipendente o autonomo.

Per tutti i profili è richiesta inoltre la maggiore età, la cittadinanza italiana, di altro Stato membro dell’Unione Europea o altra cittadinanza, secondo quanto previsto dall’art. 38 del d.lgs. n. 165/2001; idoneità fisica alle mansioni; godimento dei diritti civili e politici; non aver tenuto comportamenti incompatibili con le funzioni da svolgere in Banca d’Italia.

Modalità di partecipazione
La domanda di partecipazione a uno dei 5 concorsi deve essere presentata entro le ore 16.00 del 24 maggio 2019 utilizzando esclusivamente l’applicazione disponibile sul sito internet della Banca d’Italia.

Bando completo su Bancaditalia.it.

Ultimo aggiornamento 29/04/2019