Opportunità

Bookmark and Share
Foto

Città Metropolitana: Banca dati formatori 2015

Il termine per candidarsi come docenti nei Centri di Formazione Professionale è prorogato al 16 settembre. Per alcune materie candidature aperte dal 16 al 23 settembre

Capitale Lavoro S.p.A. invita i formatori e gli esperti che intendono candidarsi a svolgere attività di formazione a inserire la propria candidatura per lo svolgimento di incarichi presso i Centri di Formazione Professionale gestiti dalla Città Metropolitana di Roma Capitale ed eventualmente da altre Amministrazioni territoriali dell’area metropolitana.
Gli incarichi a termine saranno svolti nell’ambito delle attività didattiche previste. Alle candidature inserite nella Banca Dati verrà assegnato un punteggio che genererà una graduatoria a cui le Amministrazioni che gestiscono i Centri di Formazione potranno attingere.

Requisiti generali
Le manifestazioni d’interesse possono essere presentate esclusivamente da persone fisiche, in possesso dei titoli e requisiti professionali richiesti per ciascuna area didattica e dei requisiti generali indicati nel Bando.

Aree didattiche - Requisiti specifici di ammissione
I requisiti di accesso alla Banca Dati sono stati aggiornati sulla base di quanto previsto dalla Legge Regionale n. 5 del 20 aprile 2015 Linee di intervento regionali. In particolare, la nuova normativa regionale prevede che per insegnare presso i Centri di Formazione Professionale il candidato possegga almeno uno dei seguenti requisiti:

  • abilitazione all’insegnamento nella materia per la quale si candida;
  • cinque anni di attività professionale e/o di insegnamento, negli ultimi 10 anni. I cinque anni possono essere calcolati anche sommando le due tipologie di esperienza (professionale e di insegnamento), ma occorre tenere presente che l’attività professionale svolta deve essere inerente l’area didattica di riferimento mentre l’attività di insegnamento svolta deve corrispondere necessariamente alla materia per la quale ci si candida.

In aggiunta ai requisiti suddetti, il candidato deve aver conseguito il titolo di studio corrispondente all’area didattica, come specificato nel Bando.

Area professionale assistenza specialistica per l’integrazione degli alunni con disabilità
Requisiti specifici di ammissione
I candidati che intendono candidarsi per l’area professionale Assistenza specialistica per l’integrazione degli alunni con disabilità devono possedere il seguente requisito minimo:

  • 12 mesi di attività professionale i qualità di assistente specialistico negli ultimi 10 anni.
  • titolo di studio corrispondente all’area professionale, come esplicitato in tabella nel Bando.

Scadenze e modalità di candidatura
Per candidarsi occorre:

  • registrarsi al portale Formatori.capitalelavoro.it;
  • inserire la/e propria/e candidatura/e (per un massimo di cinque);
  • inserire il proprio CV in formato europeo, firmato e con l’autorizzazione al trattamento dei dati personali;
  • inviare la propria candidatura prima della scadenza del Bando.

Il sistema di raccolta delle manifestazioni di interesse rimarrà aperto dal 17 agosto 2015 ore 10.00 al 16 settembre 2015 ore 17.00.
Inoltre, per le materie Tecnologia dei sistemi a pompa di calore, Installazione sistemi a pompa di calore e Laboratorio di elettronica e telecomunicazioni sarà possibile presentare la propria candidatura dal 16 al 23 settembre 2015.

I candidati che abbiano già presentato domanda per la medesima area e materia nell’anno formativo precedente (2014/2015), possono modificare e aggiornare la propria candidatura accedendo all’area riservata. È necessario, però, anche in questo caso e prima di procedere all’invio, che il candidato dichiari di possedere i requisiti specifici di ammissione come richiesto dalla nuova normativa regionale e che alleghi il proprio CV aggiornato e firmato.

Informazioni e chiarimenti possono essere richiesti scrivendo all’indirizzo email bancadatiformatori@capitalelavoro.it, telefonando ai numeri 06.45499851, 06.45499815 dal lunedì al venerdì, dalle ore 10.00 alle ore 13.

Ulteriori informazioni e Bando e proroga sul sito di Capitale Lavoro.

Ultimo aggiornamento 14/09/2015