Opportunità

Bookmark and Share
Foto

Dal 4 Luglio 2017 al 3 Agosto 2017

Polizia di Stato: concorso per commissari 2017

80 i posti a bando, destinati a laureati di II livello in varie discipline, under 32, a dipendenti civili dell’Interno e ad appartenenti alla Polizia

Il Ministero dell'Interno - Dipartimento della Pubblica Sicurezza ha indetto un concorso pubblico, per titoli ed esami, per il conferimento di 80 posti di commissario del ruolo dei commissari della Polizia di Stato.

Requisiti
I requisiti richiesti ai candidati per la partecipazione al concorso sono:

  • cittadinanza italiana;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • possesso delle qualità morali e di condotta previste dalla legge;
  • non aver compiuto il 32° anno di età (limite elevato fino a un massimo di tre anni, in relazione all'effettivo servizio militare prestato dai concorrenti). Per gli appartenenti ai ruoli dell'Amministrazione civile dell'Interno il limite d'età, per la partecipazione al concorso, è elevato a quaranta anni. La partecipazione al concorso non è soggetta a limiti di età per gli appartenenti ai ruoli degli agenti ed assistenti e dei sovrintendenti della Polizia di Stato, con almeno tre anni di anzianità di servizio e per gli appartenenti al ruolo degli ispettori della Polizia di Stato;
  • aver conseguito, presso un’Università italiana o un Istituto di istruzione universitario equiparato, il titolo di laurea in una delle seguenti classi:
    - classe delle lauree magistrali in giurisprudenza (LMG/01); classe delle lauree magistrali in scienze dell'economia (LM-56); classe delle lauree magistrali in scienze della politica (LM-62); classe delle lauree magistrali in scienze delle pubbliche amministrazioni (LM-63); classe delle lauree magistrali in scienze economico-aziendali (LM-77);
    - classe delle lauree specialistiche in giurisprudenza (22/S); classe delle lauree specialistiche in scienze dell'economia (64/S); classe delle lauree specialistiche in scienze della politica (70/S); classe delle lauree specialistiche in scienze delle pubbliche amministrazioni (71/S); classe della lauree specialistiche in scienze economico-aziendali (84/S); classe delle lauree specialistiche in teoria e tecniche della normazione e dell'informazione giuridica (102/S).
    - oppure diploma equiparato ad una delle classi di lauree specialistiche o magistrali elencate o titoli equipollenti;
  • idoneità fisica, psichica ed attitudinale all'espletamento dei compiti connessi alla qualifica.

Svolgimento del concorso
Il concorso si articolerà nelle seguenti fasi:

  • due prove scritte;
  • prova di efficienza fisica;
  • accertamenti psico-fisici;
  • accertamento attitudinale;
  • valutazione dei titoli dei candidati;
  • prova orale.

Possibile eventuale prova preselettiva.

Corso di formazione iniziale per l'immissione nel ruolo dei commissari
I vincitori del concorso saranno ammessi alla frequenza del corso di formazione biennale, finalizzato anche al conseguimento del Master universitario di II livello. I vincitori appartenenti ai ruoli dell'Amministrazione dell'interno o dei Corpi di polizia ad ordinamento civile o militare saranno collocati in aspettativa per la durata del corso, con il trattamento economico previsto dalla legge.

Scadenze e modalità di presentazione della domanda
Le domande di partecipazione dovranno essere presentate utilizzando esclusivamente la procedura informatica online entro il 3 agosto 2017.

Ulteriori informazioni, Bando e procedura di iscrizione online sono disponibili sul sito Poliziadistato.it.

Ultimo aggiornamento 06/07/2017