Per saperne di più

Opportunità

Bookmark and Share
Foto

Città Metropolitana Roma: banca dati formatori ed esperti 2020

Cercasi formatori ed esperti per svolgere attività di formazione presso i Centri di Formazione Professionale 

Capitale Lavoro, società in house della Città metropolitana di Roma Capitale, intende acquisire manifestazioni di interesse a partecipare: 

  • in qualità di formatori e gli esperti per svolgere attività di formazione presso i Centri di Formazione Professionale gestiti direttamente da amministrazioni comunali del territorio metropolitano di Roma e dalla Città metropolitana di Roma Capitale. Il sistema di raccolta delle manifestazioni di interesse rimarrà aperto dalle ore 13.00 dell'8 giugno alle ore 15.00 dell'8 luglio 2020;
  • in qualità formatori e di esperti iscritti alla terza fascia delle graduatorie di istituto del personale docente e educativo con validità per l’anno scolastico 2020/201 per incarichi a termine presso i Centri di Formazione Professionale gestiti direttamente da amministrazioni comunali del territorio metropolitano di Roma e dalla Città metropolitana di Roma Capitale. L’elenco delle domande accolte, in ordine alfabetico e suddivisi per materia, sarà pubblicato sul sito di Capitale Lavoro, con cadenza mensile a partire dal 31 luglio 2020.

A chi si rivolge
Possono inviare manifestazione di interesse i soggetti in possesso dei requisiti generali di accesso al lavoro nel settore pubblico con titoli di studio, esperienze professionali e competenze trasversali come indicate negli avvisi pubblici.

Contrattualizzazione e compensi
L'incarico conferito sarà regolato con apposito contratto/disciplinare per prestazione d'opera intellettuale. La tipologia contrattuale sarà determinata dalla posizione fiscale del docente. L'incarico non costituisce in nessun modo vincolo di subordinazione né inserimento nella struttura organizzativa di Capitale Lavoro spa, trattandosi di ricorso a professionista esterno operante in regime di autonomia. La definizione del corrispettivo per l’attività di docenza sarà determinata in base agli standard previsti dall’Ente.

Maggiori dettagli su Capitalelavoro.it.

Ultimo aggiornamento 19/06/2020