Opportunità

Bookmark and Share
Foto

Dal 9 Aprile 2020 al 4 Maggio 2020

Avvocatura della Regione Lazio: pratica forense 2020

È destinata ad under 28 la selezione pubblica, per soli titoli, finalizzata alla formazione di una graduatoria per l’ammissione alla pratica forense. Previsto rimborso spese

È indetta una selezione pubblica, per soli titoli, finalizzata alla formazione di una graduatoria per l’ammissione alla pratica forense presso l’Avvocatura della Regione Lazio per l’anno 2020. 

A chi si rivolge
Sono ammessi alla selezione i possessori dei seguenti requisiti:

  • avere conseguito la laurea specialistica o la laurea magistrale ovvero il diploma di laurea in giurisprudenza in Italia o all’estero purché riconosciuta equipollente;
  • il titolo indicato deve essere valido per l’iscrizione all’Albo degli avvocati;
  • non avere compiuto, al momento della scadenza del termine per la presentazione della domanda, il ventottesimo anno d’età;
  • possedere i requisiti per l’iscrizione all’Albo dei praticanti;
  • nel caso di avvenuta iscrizione all’Albo dei praticanti avvocati, non essere iscritti da più di sei mesi alla data di pubblicazione dell’avviso pubblico di selezione;
  • possedere le necessarie conoscenze per l’utilizzo del personal computer e di programmi di scrittura, nonché saper effettuare tramite internet ricerche normative e giurisprudenziali;
  • aver sostenuto tutti gli esami indicati nel bando.

Caratteristiche del tirocinio
La durata della pratica presso l’Avvocatura regionale è fissata al massimo in dodici mesi. Il tirocinio professionale richiede un impegno costante ed una presenza assidua che deve essere attestata con una firma da apporre una volta nell’arco della giornata. Ai praticanti sarà erogata una borsa di studio. In sede di prima applicazione l’importo di detta borsa sarà pari ad 350 euro mensili per coloro che opteranno per il tempo pieno, mentre sarà di 200 euro mensili per coloro che optino per una presenza in ufficio inferiore ai cinque giorni.

Modalità di partecipazione
La domanda di ammissione alla selezione, redatta utilizzando esclusivamente il fac-simile allegato al bando, deve essere recapitata esclusivamente per email al seguente indirizzo avvocatura@regione.lazio.legalmail.it o, nell’eventualità in cui il candidato non disponesse di una pec, tramite mail all’indirizzo avvocatura@regione.lazio.it entro le ore 12.00 del 4 maggio 2020.

Bando completo e maggiori informazioni su Regione.lazio.it.

Ultimo aggiornamento 16/04/2020