Opportunità

Bookmark and Share
Foto

Dal 30 Marzo 2017 al 30 Maggio 2017

Borse di studio Baldo Grazzini 2017

Assofin indice la 18^ edizione delle borse di studio destinate a 10 neolaureati under 30 in discipline economiche, giuridiche, statistiche per l’attivazione di tirocini

L’Associazione Italiana del Credito al Consumo ed Immobiliare - Assofin, in collaborazione con le associate, indice la 18^ edizione delle Borse di studio Baldo Grazzini che mette a disposizione 10 borse di studio rivolte a neolaureati, per l’attivazione di tirocini teorico-pratici al fine di offrire a giovani neolaureati concrete possibilità di sviluppo delle loro conoscenze.

A chi si rivolge
Per essere ammessi alla selezione i candidati devono essere in possesso della laurea in discipline economiche, giuridiche, statistiche conseguita da non più di 12 mesi alla data di inizio dello stage e con un voto di laurea non inferiore a 95/110. I candidati devono essere di cittadinanza italiana oppure di uno degli Stati Membri dell’Unione Europea e avere un’età non superiore ai 29 anni alla data del 30 maggio 2017.

Caratteristiche delle borse
Le borse vengono assegnate per lo svolgimento di tirocini teorico pratici in azienda e di formazione in aula della durata di 6 mesi. Lo stage sarà svolto presso le sedi e/o le filiali delle associate aderenti all’iniziativa, presenti su tutto il territorio nazionale. L’importo di ciascuna borsa di studio è di 775 euro lordi mensili, che verranno corrisposti direttamente dalla Società presso la quale gli assegnatari delle borse effettueranno il periodo di stage. È previsto un breve corso di formazione in aula organizzato da Assofin, comune a tutti gli stagisti, che si terrà a Milano nel mese di ottobre/novembre. 

Modalità di partecipazione
La domanda di partecipazione alla selezione dovrà essere inviata via email a borsedistudio@assofin.it o a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento entro il 30 maggio 2017, dovrà essere redatta in carta libera, corredata da curriculum vitae et studiorum e da certificato di laurea in carta semplice (è valida anche una fotocopia) rilasciato dalla Segreteria Studenti dell’Università, dal quale risulti la data di conseguimento ed il voto riportato dei singoli esami sostenuti nel corso degli studi.

Il regolamento completo, e il modulo di candidatura, sono disponibili su Assofin.it.

Ultimo aggiornamento 06/05/2017