News

Bookmark and Share
Foto

A Roma spazi Ater per coworking e fablab

Siglato un protocollo d'intesa fra Regione Lazio e Ater Roma per il riuso di edifici pubblici dismessi e inutilizzati

Nascerà nel quartiere Garbatella, dall’ex falegnameria di via Guglielmo Massaia, il Coworking – fablab Garbatella, uno spazio di quasi 700 metri quadrati dotato di attrezzature preesistenti e funzionanti.

È questo il primo risultato dell'accordo siglato tra la Regione Lazio e l’Ater Roma, per la trasformazione degli spazi pubblici dismessi ed inutilizzati in strutture adibite al coworking e in fab lab.
Quello di Garbatella, la cui apertura è prevista per fine 2016 inizio 2017, sarà dunque il primo di una lunga serie di spazi che diverranno nuovi ambienti in cui studenti, innovatori, lavoratori, neolaureati, professionisti e ricercatori potranno trovare strumenti e soluzioni per la manifattura digitale con cui sviluppare nuove idee e prototipi da lanciare un giorno sul mercato. Il tutto seguendo il modello del riuso e della rigenerazione urbana, iniziando finalmente a non consumare più altro suolo cittadino.

Maggiori dettagli su Roma.repubblica.it

Parole chiave

Garbatella Regione Lazio coworking rigenerazione urbana fablab digital maker artigianato digitale manifattura digitale ater roma

Ultimo aggiornamento 15/12/2016