News

Bookmark and Share
Foto

Cinecittà Game Hub

Nasce a settembre 2018 il nuovo incubatore dedicato all’industria del videogame. Avviato l'iter di assegnazione con bando pubblico a un soggetto privato che ne gestirà le attività 

Aprirà i battenti a settembre 2018 Cinecittà Game Hub, uno spazio fisico e operativo di 1000 metri quadrati situato nell’edificio L34 del complesso di Cinecittà, che inizia ora l’iter di assegnazione con bando pubblico a un soggetto privato, che ne gestirà le attività coordinandosi con Luce-Cinecittà.

L’Hub del videogame ospiterà e promuoverà tutte le attività a supporto della filiera del settore:  una scuola di formazione con corsi di tecnica superiore, ai fini dell’avviamento professionale, e corsi per professionisti, per l’accrescimento delle competenze degli operatori.  I corsi riguarderanno i vari mestieri dell’industria del videogame (programmazione, design, produzione, marketing); uno sportello di informazione, consulenza e orientamento, per imprese del settore, e per persone che intendono avviare una impresa nel comparto videogame; un luogo di dialogo per giovani imprese, su temi legali, di business, di mercato, su bandi e opportunità di finanziamento; l’attivazione di un servizio di coworking dove affermate imprese e giovani professionisti faranno insieme ricerca e sviluppo su start-up di videogame. I risultati attesi sul medio-lungo periodo dalle attività di servizio e di mercato di Cinecittà Game Hub sono la creazione di un centro di competenza di livello nazionale, cui le aziende possano guardare come un luogo di incontro; la nascita e lo sviluppo, da questo luogo, di nuove imprese e la creazione di nuova occupazione. L’attivazione infine di un sistema di rete intra-settore e di relazione tra il videogame e gli altri ambiti dell’audiovisivo (il cinema, la TV, le serie web, l’Archivio).

Lo spazio di Cinecittà Game Hub verrà concesso a un gestore privato (singolo, o un raggruppamento di soggetti) che lo coordinerà confrontandosi costantemente con Luce-Cinecittà, attraverso un’innovativa procedura di appalto. Un dialogo competitivo in due fasi, di cui si trova già on line il bando. Nella prima fase i soggetti privati propongono le manifestazioni d’interesse, e costruiscono in dialogo con Luce-Cinecittà il progetto generale che farà da capitolato, posto a base d’asta per la concessione dell’Hub di Cinecittà. Nella seconda fase si hanno il bando ufficiale e la concessione. 

Parole chiave

incubatore d'impresa coworking Istituto Luce Cinecittà videogame arti audiovisive Cinecittà Game Hub

Ultimo aggiornamento 23/03/2018