News

Bookmark and Share
Foto

European Freelancers Week 2016

Dal 17 al 23 ottobre in tutta Europa si festeggia la settimana dei lavoratori autonomi. Tanti gli eventi indipendenti organizzati in tutto il continente

La European Freelancers Week nasce dall’esigenza delle associazioni di freelance di tre Paesi – Croazia, Germania e Italia – di trovare un momento per organizzare degli incontri che trovassero eco in tutta Europa. Alle tre associazioni promotrici si sono poi unite moltissime realtà europee, che organizzano tante attività per la settimana del 17-23 ottobre.

I lavoratori autonomi costituiscono una parte significativa nella popolazione delle piccole imprese. Le loro file si ingrossano sempre più e sono ormai più di 9,7 milioni, pari a quasi il 5% della forza lavoro europea complessiva. Con questi numeri diventa imperativo per i freelance coalizzarsi per incentivare la propria vita professionale e battersi per migliorare le proprie condizioni lavorative. L’indipendenza ha molti aspetti positivi, non ultimo l’autonomia di scegliere dove e quando lavorare, ma presenta anche lati negativi, come l’instabilità dei redditi, l’incertezza delle condizioni di sicurezza sociale e il rischio di restare isolati. 
Gli obiettivi dell’#EFW16 sono di facilitare lo sviluppo di una community, responsabilizzare i singoli a livello locale e migliorare le condizioni dei freelance attraverso l'apprendimento, la condivisione, il networking e l'azione politica. L'iniziativa dovrebbe, in ultima analisi, favorire un maggiore riconoscimento del valore che i freelance e le reti di coworking apportano all'economia e alla società europea. 

Per l'Italia l'associazione promotrice è ACTA, l'associazione dei freelance, che organizza due eventi:

  • 20 ottobre ore 17.30 | ESC (via dei Volsci, 159)
    Freelance + SMart economy + monete digitali = lavoro sostenibile?
    Quali opportunità si aprono per i/le freelance in uno scenario economico in cui si fanno strada pratiche di mutualismo e condivisione, monete digitali, reti di scambio e servizi che sfruttano le opportunità del web? Domande e risposte con: Bernardo Passarelli CEO Tibex; Giulio Stumpo amministratore delegato SMartIt; Anna Soru presidente Acta
  • 22 ottobre | Binario Uno (via di Porta San Lorenzo, 5)
    Freelance survival kit
    ore 10.30-13.00 - Workshop: 7 strategie per un marketing efficace
    Relatore: Andrea Spila, traduttore, consulente web e formatore online
    ore 14.00-17.00 - Workshop: Le competenze trasversali
    Relatore: Angelo Salvi, psicologo del lavoro, socio Acta
    Per partecipare occorre inviare un'email a lazio@actainrete.it entro il 20 ottobre 2016. Il costo dei laboratori singoli è di 10 euro, 15 euro per entrambi.

Per la lista degli eventi organizzati a Roma e nelle altre città è possibile consultare il sito dedicato.

Parole chiave

networking coworking freelance lavoratori autonomi european freelancers week ACTA

Ultimo aggiornamento 12/10/2016