News

Bookmark and Share
Foto

Nasce l'Università civica europea

Lo spazio comune riunirà studenti, docenti e amministrativi di 8 atenei, tra cui la Sapienza, creando una rete attraverso l'Europa

Otto università leader in Europa uniscono le forze per creare uno spazio integrato dove gli studenti, docenti, ricercatori e personale possano collaborare e muoversi come nella loro struttura di origine.
Sapienza Università di Roma e gli Atenei di Aix Marseille Université (Francia), National and Kapodistrian University of Athens (Grecia), University of Bucharest (Romania), Université Libre de Bruxelles (Belgio), Universidad Autonoma de Madrid (Spagna), Stockholms Universitet (Svezia), Eberhard Karls Universität Tübingen (Germania) uniscono le loro competenze e le loro risorse per realizzare l'Università civica europea.

Grazie a questa sinergia, si realizzerà uno spazio universitario comune che riunirà circa 384.000 studenti e 55.000 docenti e amministrativi, inteso come strumento chiave per il rinnovo del processo di integrazione europea. Il progetto è orientato verso la mobilità, il multilinguismo ed ha l'ambizione di creare una rete di collegamenti attraverso l'Europa.
L'Università civica europea avrà l'obiettivo di promuovere i valori, la cultura e la cittadinanza europea tra le nuove generazioni di studenti e darà origine a una cooperazione e a un’azione innovativa, indipendentemente dalle barriere, dalle lingue e dalle discipline accademiche. Agirà sia a livello globale che locale, affrontando questioni sociali, economiche e ambientali attraverso il coinvolgimento degli attori socioeconomici e culturali del territorio.

Maggiori informazioni sul sito Uniroma1.it.

Parole chiave

università Europa Unione Europea Sapienza Università di Roma studenti universitari atenei università europee Università civica europea

Ultimo aggiornamento 22/07/2019