News

Bookmark and Share
Foto

Ripartono i tirocini nel Lazio

Dal 25 maggio 2020 è possibile riprendere i percorsi dei tirocini extracurriculari interrotti per l’emergenza e attivarne di nuovi

Sono riattivati nel Lazio, a partire dal 25 maggio 2020, i percorsi di tirocinio extracurriculare in presenza. Potranno pertanto riprendere le esperienze interrotte a causa dell’emergenza epidemiologica e potranno essere attivati nuovi percorsi.
Come noto le attività di tirocinio non sono attività lavorative, ma si configurano espressamente come attività di formazione sul campo.

Per la ripresa dei tirocini, in questa particolare fase, è stato elaborato uno specifico decalogo. Le indicazioni richiamano al massimo rispetto delle prescrizioni sulle dotazioni per la sicurezza sanitaria, promuovono la turnazione tra tirocinanti quale elemento per favorire la distanza sociale e richiamano a una rigida applicazione della normativa nazionale.
Tra gli elementi evidenziati ci sono il divieto di far svolgere ai tirocinanti attività di lavoratori posti in cassa integrazione e quello di far svolgere ai tirocinanti delle mansioni senza la supervisione dei tutor aziendali.

Si ricorda infine che, per non lasciare nessuno solo in questo difficile periodo, anche per i tirocinanti che a causa del Coronavirus sono stati costretti a sospendere il loro percorso, la Regione Lazio ha predisposto un Bando pubblico dedicato, Generazioni emergenza - Nessuno escluso, che prevede un contributo una tantum di 600 euro coperto da risorse pari a 5,4 milioni di euro.

Parole chiave

tirocini stage Regione Lazio tirocini extracurriculari GenerAzioni coronavirus covid-19 emergenza sanitaria

Ultimo aggiornamento 28/05/2020