Approfondimenti

Bookmark and Share
L'esame di Stato del II ciclo d'istruzione - Foto Rai scuola

L'esame di Stato del II ciclo d'istruzione

Requisiti di ammissione, prove d’esame e valutazione finale: una guida per scoprire tutto sull’esame conclusivo delle scuole superiori

Un tempo era definito esame di Maturità e spesso ancora oggi, nell’uso comune, continua ad essere chiamato così. L'esame di Stato del secondo ciclo d'istruzione è la tappa conclusiva dei corsi di studio di istruzione secondaria di secondo grado o scuola superiore. Serve all'accertamento delle conoscenze e delle competenze acquisite dagli studenti al termine dell'ultimo anno del corso di studi, sia in relazione agli obiettivi formativi generali che a quelli specifici di ciascun indirizzo. È inoltre uno strumento di valutazione delle basi culturali generali e delle capacità critiche sviluppate dai candidati.

L'esame di Stato, regolato dalla Legge n. 1 dell'11 gennaio 2007, è stato recentemente modificato in alcune sue caratteristiche che saranno operative a partire dalla Maturità 2019. Informazioni e notizie sono disponibili nello spazio dedicato all'Esame di Stato sul sito del MIUR.

Per conoscere le novità introdotte a partire dal 2019, vedere anche la pagina dedicata alla nuova Maturità 2019 nel nostro portale.

Ultimo aggiornamento 22/03/2019