Appuntamenti e iniziative

Bookmark and Share
Iscrizioni anno scolastico 2014 15

Dal 3 Febbraio 2014 al 28 Febbraio 2014

Iscrizioni anno scolastico 2014/15

Ecco le date e le modalità di iscrizione alle scuole di ogni ordine e grado: registrazione on line già dal 27 gennaio e iscrizioni dal 3 al 28 febbraio prossimi

Dal 3 al 28 febbraio 2014 sono aperte le iscrizioni per l’anno scolastico 2014/2015. Le domande dovranno essere presentate per le scuole dell’infanzia e per le prime classi delle scuole di ogni ordine e grado: primo ciclo e secondo ciclo, compresi i percorsi di istruzione e formazione professionale in regime di sussidiarietà integrativa e complementare degli istituti professionali.
L’iscrizione deve essere effettuata dai genitori o da chi esercita la potestà genitoriale. La registrazione al portale delle iscrizioni online può essere fatta già a partire dal 27 gennaio.
Le domande di iscrizione saranno accolte entro il limite massimo dei posti disponibili in ogni singola istituzione scolastica, sulla base di criteri di precedenza nell’ammission e definiti dalle scuole e resi noti tramite l’affissione all’albo, la pubblicazione sul sito web dell’istituzione scolastica e in un’apposita sezione del modulo di iscrizione.

Iscrizioni onlline
Come per lo scorso anno, le iscrizioni degli alunni dovranno essere effettuate esclusivamente online per tutte le classi iniziali dei corsi di studio, escluse le scuole dell’infanzia. Le istituzioni scolastiche destinatarie delle domande e, in subordine, anche le scuole di provenienza, potranno offrire un servizio di supporto per le famiglie prive di strumentazione informatica.
Si può presentare una sola domanda di iscrizione La procedura online può essere utilizzata anche per le iscrizioni alle scuole paritarie che abbiano compiuto i necessari adempimenti.

Per effettuare le iscrizioni on line le famiglie devono dunque:

  • individuare la scuola d’interesse, anche attraverso l’aiuto di Scuola in Chiaro;
  • registrarsi sul sito Iscrizioni.istruzione.it;
  • compilare e inviare la domanda d’iscrizione alla scuola di destinazione sempre attraverso la procedura online.

Il Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca ha realizzato una Guida per l’iscrizione on line.
Si segnala che, in caso di genitori separati o divorziati con affidamento non congiunto, la domanda di iscrizione online deve essere perfezionata, presso la scuola, entro l’avvio del nuovo anno scolastico.

Obbligo di istruzione
L’obbligo di istruzione dopo il primo ciclo si assolve con la frequenza dei primi due anni di un percorso di istruzione secondaria di secondo grado o di istruzione e formazione professionale, oppure con la stipula di un contratto di apprendistato. Si può scegliere di frequentare scuole statali o paritarie o strutture accreditate dalle Regioni per l’istruzione e formazione professionale (IeFP). È possibile anche ricorrere all’istruzione parentale: in questo caso, l'allievo deve sostenere un esame di idoneità.

Scuola secondaria di secondo grado
Le famiglie possono scegliere di effettuare l’iscrizione ad uno dei diversi indirizzi di studio di istruzione secondaria di II grado previsti: Licei, Istituti Tecnici e Istituti Professionali. Le domande di iscrizione devono essere presentate a un solo istituto, indicando, in subordine, fino ad un massimo di altri due istituti. Per gli alunni delle classi successive alle prime e per quelli ripetenti delle classi prime, l’iscrizione avviene d’ufficio.

  • Licei
    Si ricorda che per iscriversi ai percorsi del liceo musicale e coreutico, gli studenti devono superare una prova di verifica del possesso di specifiche competenze.
    Sempre per quanto riguarda i licei, la novità di quest'anno è l'approvazione del Regolamento di organizzazione dei percorsi della sezione ad indirizzo sportivo del sistema dei licei (DPR 5 marzo 2013, n. 52). Sono perciò aperte le iscrizioni anche per le nuove sezioni ad indirizzo sportivo dei licei scientifici.
  • Classe terza degli Istituti Tecnici e degli Istituti Professionali
    Da ricordare che, sempre entro il 28 febbraio 2014, bisogna richiedere l’iscrizione alle classi terze negli Istituti Tecnici, scegliendo l'indirizzo e/o l'articolazione del proprio settore. Invece, per gli studenti degli Istituti Professionali che intendono proseguire il percorso di studi, l’iscrizione alla classe terza è disposta d’ufficio per proseguire con l’indirizzo o articolazione già frequentati, mentre va richiesta per un diverso indirizzo o articolazione.

Accoglienza e inclusione
Per gli alunni con disabilità e gli alunni con disturbi specifici di apprendimento (DSA), le iscrizioni effettuate online devono essere perfezionate con la presentazione alla scuola della specifica certificazione richiesta per ottenere tutte le misure di sostegno necessarie. Per gli alunni con cittadinanza non italiana si applicano le stesse procedure di iscrizione previste per gli alunni con cittadinanza italiana.

Percorsi di istruzione per gli adulti
Ai percorsi di istruzione per gli adulti ci si potrà iscrivere fino al 31 maggio 2014, secondo modalità che verranno successivamente comunicate. La novità è che, a partire dall’anno scolastico 2014/2015, tutti i corsi sono stati così riorganizzati:

  • percorsi di istruzione di primo livello - per gli adulti, anche stranieri, che hanno compiuto 16 anni di età e che non sono in possesso del titolo di studio del primo ciclo di istruzione;
  • percorsi di istruzione di secondo livello (ex corsi serali) - per gli adulti, anche stranieri, che hanno compiuto 16 anni di età e che, già in possesso del titolo di studio del primo ciclo di istruzione, non possono frequentare il corso diurno;
  • percorsi di alfabetizzazione e apprendimento della lingua italiana per stranieri.

Ulteriori informazioni sulle iscrizioni scolastiche sono disponibili nella circolare Circolare n. 28 del 10 gennaio 2014 del Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca (MIUR) e relativi allegati.

Ultimo aggiornamento 24/01/2014