Opportunità

Bookmark and Share
Conservatorio Statale Santa Cecilia

Il Conservatorio Statale Santa Cecilia

La grande tradizione dell’insegnamento musicale nella capitale, sempre al passo con l’innovazione

Il Conservatorio Statale Santa Cecilia di Roma è un ente statale e rientra nell’insieme di istituzioni che costituiscono la rete dell’Alta Formazione Artistica e Musicale (AFAM) predisposta dal Ministero dell’Istruzione Università e Ricerca (MIUR). I percorsi formativi proposti dal Conservatorio sono analoghi a quelli universitari e si articolano in un corso triennale e in un biennio specialistico. Al termine dei corsi vengono rilasciati rispettivamente il Diploma di primo e di secondo livello, equiparati a tutti gli effetti alle corrispettive lauree universitarie.

L’istituzione conta ormai 130 anni. Le sue radici storiche e culturali risalgono all’antica Vertuosa compagnia de’ musici poi Congregazione de’ Musici di Roma sotto l’invocazione di S.Cecilia (1565), poi diventata Accademia Nazionale di Santa Cecilia. All’inizio del XIX secolo era emersa l’esigenza di creare all’interno dell’istituzione una scuola di musica. La nascita del primo nucleo della scuola si deve a Giovanni Sgambati, pianista e compositore di fama internazionale. Ma è solo il 23 maggio 1870 che viene decretata l’apertura ufficiale dell’istituto musicale. Nel 1911 il Liceo Musicale diviene ente morale autonomo e nel 1919 diviene statale, separandosi definitivamente dall’Accademia. Solo in seguito ha assunto l’attuale nome di Conservatorio di Musica Santa Cecilia.

L’Offerta Formativa
È facoltà di ogni Conservatorio o Istituto Musicale decidere autonomamente quali corsi attivare. I corsi del Conservatorio Statale Santa Cecilia sono stati approvati dal MIUR.
I Corsi attualmente attivati si dividono in:

  • Corsi propedeutici
  • Corsi di base (ex preaccademici)
  • Vecchio ordinamento
  • Corsi del Triennio di I livello
  • Corsi del Biennio  di II livello
  • Masterclass e Seminari

Corsi Istituzionali

  • I Corsi Principali presentano una vasta gamma di possibilità. Si va dai corsi per strumento che tradizionalmente rientrano nell’ambito delle varie tipologie di orchestra classica, sinfonica e cameristica, a quelli per musica bandistica. Sono proposti anche corsi per differenti aree musicali come la Musica Jazz o la Musica Elettronica. Di particolare interesse, inoltre, la didattica del Canto, anche corale, e quella per le varie tipologie di Direzione o per la Composizione.
  • I Corsi Complementari, oltre a fornire una preparazione culturale di base, riguardante le aree degli studi di Lingua e Letteratura italiana e di Lingua straniera, sono rivolti da un lato alla preparazione teorica specialistica, Master class, riguardante gli studi musicali (Armonia, Arte scenica, Lettura della partitura, Storia ed Estetica Musicale, Teoria di Solfeggio e così via), dall’altro alle esercitazioni di vario genere.

Corsi del Triennio di I livello
I Corsi triennali di I livello prevedono una proposta formativa altrettanto varia e articolata. Accanto ai percorsi riguardanti i vari strumenti e tipologie di canto si trovano, fra gli altri, corsi dedicati agli studi settoriali di Musica da Camera, Musica Elettronica, Jazz, e quelli di Musicologia Direzione d’orchestra, Direzione di Coro e Composizione Corale.
Modalità di accesso: si è ammessi ai corsi in seguito al superamento di un esame su programmi definiti dal Conservatorio.

Corsi del Biennio di II livello
Analoga suddivisione, sia pur declinata con un maggiore livello di specializzazione e di approfondimento presentano anche i Corsi del biennio di II livello, che propongono fra gli altri Corsi di strumento, Direzione e Composizione e ancora Discipline storiche critiche e analitiche della musica, Management musicale e Discipline orchestrali per Professore d’orchestra.
Modalità di accesso
: l'ammissione è subordinata al superamento di una prova d’esame. Possono presentare domanda di accesso ai corsi gli studenti che non siano iscritti ad altri corsi di corrispondente livello. In particolare hanno accesso ai corsi gi studenti in possesso dei seguenti titoli:

  • Studenti in possesso di Diploma di Conservatorio e Diploma di scuola secondaria superiore o titoli equipollenti;
  • Studenti in possesso di un Diploma accademico di primo livello conseguito presso i Conservatori di musica e gli Istituti Musicali Pareggiati (IMP);
  • Studenti in possesso di Laurea o titolo equipollente.

Si segnala che possono essere attribuiti eventuali debiti o crediti, in relazione al percorso formativo precedentemente compiuto.

Iscrizioni
I termini di presentazione delle domande di iscrizione, per i nuovi iscritti (ossia coloro che hanno sostenuto l’esame di ammissione nella sessione estiva, generalmente fissato nel mese di luglio), si chiudono all'inizio di settembre per l’anno accademico in corso.
Per gli studenti già iscritti presso il Conservatorio (ai corsi istituzionali, triennali e biennali) il periodo di iscrizione agli anni successivi è fissato nel periodo che va da luglio a inizio settembre per l’anno accademico in corso.

Ulteriori informazioni e aggiornamenti sono disponibili sul sito internet del Conservatorio Statale Santa Cecilia o presso le segreterie didattiche.

Per saperne di più su Conservatori di Musica e Istituti Musicali Pareggiati e sulle altre istituzioni dell'Alta Formazione Artistica, Musicale e Coreutica (AFAM) si possono consultare le pagine dedicate presenti nel nostro portale.

Ultimo aggiornamento 15/03/2019