Opportunità

Bookmark and Share
Foto

Dal 4 Ottobre 2019 al 22 Novembre 2019

Banca d'Italia: borse di ricerca per economisti 2019

La Banca d'Italia mette a concorso quattro borse di ricerca per giovani economisti con interesse nell'ambito della ricerca economica applicata e delle sue implicazioni di politica economica

La Banca d'Italia mette a concorso quattro borse di ricerca per giovani economisti con interesse ed esperienze nell'ambito della ricerca economica applicata e delle sue implicazioni di politica economica, nei seguenti campi:

  • Macroeconomics; Monetary Economics; Monetary Policy; Financial and Credit Markets and the Macroeconomy;
  • Financial Economics; Banks; Financial Institutions and Markets; Financial Stability;  Macroprudential Policy;
  • International Economics and Finance; Trade;
  • Public Economics and Fiscal Policy; Applied Microeconomic Analysis; Economic Growth; Law and Economics.

A chi si rivolgono
Le borse, da fruire a Roma presso il Dipartimento economia e statistica, sono destinate a elementi in possesso di Ph.D./dottorato o in procinto di ottenerlo. È indispensabile la piena padronanza della lingua inglese, parlata e scritta.

Caratteristiche delle borse
Le borse hanno una durata di dodici mesi e sono rinnovabili, al massimo, per ulteriori dodici mesi. Nel corso del periodo di fruizione della borsa, i vincitori dovranno sviluppare un progetto di ricerca da loro stessi proposto. I borsisti saranno collocati presso una delle strutture del Dipartimento economia e statistica e avranno come proprio referente il responsabile della struttura stessa; saranno chiamati a interagire e collaborare con i ricercatori dell'Istituto, contribuendo alle analisi di politica economica rilevanti per  la  Banca  d'Italia. Al termine del primo anno di fruizione della  borsa,  potranno  essere convocati a partecipare a una  selezione per l'assunzione a tempo indeterminato nell'area manageriale/alte professionalità, segmento professionale di consigliere.

Selezioni e importi delle borse
Per ciascuna borsa, i candidati che avranno superato la fase precedente saranno convocati a tenere un seminario (Roma, gennaio 2020, previsto rimborso spese per la partecipazioen) in lingua inglese sul paper presentato. In base all'andamento dell'intervista, per ciascun borsa, la commissione si riserva di suddividere i candidati in due gruppi, stabilendo un ordine di priorità nella convocazione al seminario: il primo gruppo sarà convocato prioritariamente. Ai borsisti saranno corrisposti assegni mensili di 4.000 euro lordi.

Modalità di partecipazione
È consentita la candidatura per una sola delle borse offerte. Per candidarsi occorre compilare il modulo presente sul sito dedicato entro le 18.00 del 22 novembre 2019.

Bando completo su Gazzettaufficiale.it.

Ultimo aggiornamento 07/10/2019