Per saperne di più

Vedi anche

Opportunità

Bookmark and Share
Foto

Dal 28 Maggio 2019 al 30 Agosto 2019

Borse di studio sul paesaggio 2019/20

Due le borse residenziali per la quinta edizione del bando della Fondazione Benetton Studi Ricerche, riservate a laureati magistrali under 40

La Fondazione Benetton Studi Ricerche istituisce annualmente Borse di studio sul paesaggio. La quinta edizione, anno 2019/2020, prevede l’attivazione di due borse di studio semestrali, una per ciascuna delle due aree tematiche Natura e giardino e Progetto di paesaggio, ispirate rispettivamente alle eredità culturali di Ippolito Pizzetti e di Sven-Ingvar Andersson:

  • Natura e giardino: richiesto un progetto di ricerca sul tema dei nuovi paesaggi emergenti nell’Antropocene, con attenzione particolare al rapporto tra intervento umano e natura, preferibilmente legato alla realtà geografica italiana.
  • Progetto di paesaggio: richiesto un progetto di ricerca sul tema del rapporto tra accelerazione ambientale e atteggiamento culturale nei confronti del progetto del giardino e del paesaggio.

Destinatari
Le borse sono destinate a laureati (laurea magistrale) e post laureati italiani e stranieri, che non abbiano compiuto i 40 anni alla data del 30 agosto 2019. Esclusi i titolari di assegni di ricerca e chi ricopra un impiego pubblico o privato e svolga una qualunque attività lavorativa in modo continuativo.

Borse
La durata delle borse di studio, residenziali e non prorogabili, è di sei mesi ciascuna. Il valore di ciascuna borsa è di10.000 euro lordi. Il periodo di svolgimento sarà dal 15 gennaio 2020 al 15 luglio 2020. La sede di lavoro dei borsisti sarà presso la Fondazione Benetton, con possibilità di spostamenti fuori sede. La Fondazione metterà a disposizione dei borsisti gli spazi e i servizi necessari (inclusa la segreteria, la biblioteca, la cartoteca e l’archivio). La Fondazione si impegna a valorizzare e diffondere i risultati scientifici delle ricerche svolte.

Selezioni
I candidati saranno selezionati sulla base della domanda di ammissione. La Commissione si riserva la facoltà di chiamare a colloquio i candidati.

Scadenze e modalità di candidatura
I candidati possono presentare, individualmente, un solo progetto di ricerca. La domanda per la candidatura, con i documenti richiesti nel Bando, (compresi la tesi ed eventuali lavori scientifici, cv europeo e la descrizione del progetto scientifico proposto) deve essere inviata all’indirizzo paesaggio@fbsr.it o fatta pervenire con altra modalità alla segreteria della Fondazione, entro il 30 agosto 2019, alle ore 12.00.

Ulteriori informazioni, Bando e modulistica sul sito Fbsr.it.

Ultimo aggiornamento 13/08/2019