Per saperne di più

Opportunità

Bookmark and Share
Foto

INPS: Borse per Master e Corsi di Perfezionamento 2018/19

834 borse di studio assegnate a figli o orfani di dipendenti o pensionati INPS. Domande entro le scadenze di iscrizione ai corsi

L’INPS indice, per l’anno accademico 2018/2019 un concorso per il conferimento di 834 borse di studio per la partecipazione a Master Universitari di primo e secondo livello e Corsi Universitari di Perfezionamento.
Le Università aderenti, il titolo e la tipologia dei Master/Corsi, il numero di borse di studio messe a bando, il costo dell’iniziativa formativa e l'importo unitario della borsa di studio erogata dall’Istituto sono dettagliatamente indicati nell’Allegato al Bando.
La borsa di studio riconosciuta dall’Istituto copre i costi di partecipazione al Master/Corso fino ad un massimo di 10.000 euro. L’eventuale costo aggiuntivo è ad esclusivo carico del beneficiario. Il valore della borsa di studio sarà corrisposto dall’INPS direttamente all’Ateneo convenzionato.

Requisiti
Per poter essere ammesso al concorso, il candidato deve essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • essere figlio (o equiparato) o orfano di dipendente o pensionato iscritto alla Gestione Unitaria delle prestazioni creditizie e sociali o di pensionato utente della Gestione Dipendenti Pubblici;
  • avere un indicatore ISEE ordinario riferito al proprio nucleo familiare, valido alla data di presentazione della domanda;
  • aver presentato, presso l’Ateneo prescelto, domanda di iscrizione al Master/ Corso universitario di Perfezionamento per cui si intende richiedere la borsa di studio;
  • essere inoccupato o disoccupato alla data di presentazione della domanda;
  • avere un’età inferiore ai 40 anni alla data di presentazione della domanda;
  • non aver già ricevuto dall’Istituto, in uno degli anni accademici dal 2013/14 al 2017/18, borse di studio, della stessa natura, per Master di I e II livello, Corsi universitari di perfezionamento, Corsi universitari di specializzazione, Dottorati di ricerca, convenzionati e finanziati dall’Istituto.

Non sono ammessi al concorso i candidati che risultino già iscritti, nell’anno accademico 2018/2019, ad altri corsi di laurea, master, corsi di perfezionamento, scuole di specializzazione e dottorati oltre a quello per cui concorrono con questo Bando.
Il candidato deve inoltre essere in possesso di tutti i requisiti previsti dall’Ateneo per l’ammissione al Master/Corso universitario di perfezionamento per cui intende concorrere ed aver superato le prove di selezione per l’ammissione al Master/Corso presso l’Ateneo prescelto.

Graduatorie
Le graduatorie del concorso saranno predisposte successivamente alla comunicazione dell’elenco degli ammessi da parte degli Atenei, sulla base del punteggio ottenuto sommando la votazione di ammissione al Master/Corso prescelto con il punteggio corrispondente alla fascia di indicatore ISEE. A parità di punteggio complessivo, sarà data priorità al valore assoluto ISEE inferiore e, in caso di ulteriore parità, allo studente di età anagrafica maggiore.

Scadenze e modalità di presentazione della domanda
La domanda deve essere presentata per via telematica, tramite il sito dell’INPS, con le modalità specificate nel Bando, a partire dal 22 agosto 2018 ed entro i medesimi termini di scadenza previsti per ciascun bando relativo al Master/Corso di interesse, pubblicato a cura degli Atenei (i dati di ciascuna iniziativa accademica e relativa scadenza, nonché i requisiti di ammissione ai corsi, sono reperibili sul sito internet di ciascun Ateneo).

Per ogni informazione è disponibile il Contact Center, al numero verde 803.164 (da telefoni fissi) e al numero 06.164164 (da telefoni cellulari, questo servizio è a pagamento).

Maggiori dettagli, Bando, Allegato e applicazione telematica per la domanda sul sito Inps.it.

Ultimo aggiornamento 04/12/2018