Opportunità

Bookmark and Share
Premio Giorgio Gaber per le Nuove Generazioni 2014

Dal 26 Novembre 2013 al 15 Gennaio 2014

Premio Giorgio Gaber per le Nuove Generazioni 2014

I progetti di teatro e cinema selezionati parteciperanno alla rassegna in programma, a maggio 2014, in Versilia

Anche per l’anno scolastico 2013/2014 è stato indetto il Premio Giorgio Gaber per le Nuove Generazioni. L’iniziativa nasce per incoraggiare e sostenere (anche economicamente) progetti educativi diretti ai giovani che utilizzino l’arte per favorire l’incontro e il confronto, spingendoli a rivolgere uno sguardo critico e consapevole alla società moderna. Il Premio non è, quindi, un semplice riconoscimento alla qualità artistica, ma è una concreta occasione per esercitare il proprio pensiero libero, attivo e partecipativo.
Il tema della V edizione è libero. Si consigliano comunque temi educativi e sociali.

Destinatari
L’iniziativa è rivolta a:

  • Istituti d’istruzione di ogni ordine e grado di tutto il territorio italiano (ad eccezione della scuola dell’infanzia): possono partecipare solo con studenti in corso o che abbiano terminato il corso di studi al massimo da un anno.
  • Soggetti culturali (associazioni, compagnie ecc.) italiani ed europei senza finalità di lucro: sono ammessi partecipanti dai 6 anni compiuti ai 25 anni (non compiuti). Possono partecipare sia come soggetto esterno corealizzatore di un progetto iscritto da un istituto di istruzione, sia con un progetto iscritto e realizzato autonomamente.

Sezioni
Il Premio si divide in due Sezioni:

  • Teatro
  • Cinema.

La partecipazione degli istituti di istruzione è inoltre suddivisa nelle seguenti categorie:

  • scuola primaria (elementari)
  • scuola secondaria di I grado (medie)
  • scuola secondaria di II grado (superiori)

I partecipanti possono concorrere tramite la rappresentazione di uno spettacolo teatrale o la proiezione di un cortometraggio cinematografico (o con entrambi iscrivendosi in tutte e due le sezioni).

Premi
Sarà assegnato un premio ai primi 8 progetti classificati, sotto forma di sostegni economici per attività didattiche (o statutarie nel caso di organismi culturali):

  • primo classificato: 5.000 euro
  • secondo classificato: 2.500 euro
  • terzo classificato: 1.000 euro
  • quarto, quinto, sesto, settimo, ottavo classificato: 500 euro

Il soggetto esterno che abbia assistito la realizzazione del progetto iscritto dall'istituto di istruzione con il miglior piazzamento in classifica si aggiudicherà un premio consistente in un sostegno economico all’attività statutaria pari a 2.000 euro.

Premio UNICEF
Nell’ambito del progetto, è stato istituito un Premio UNICEF. Per i gruppi che intendono aderire, il tema è il Diritto alla non discriminazione, in riferimento all’art. 2 della Convenzione ONU sui Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza. Il gruppo insignito di questo riconoscimento si farà promotore di una donazione di 500 euro ad un settore di attività benefica dell'UNICEF, a propria scelta. La donazione sarà effettuata attraverso i fondi del Premio Gaber.

Rassegna Finale
Tra tutti i progetti pervenuti una Commissione qualificata selezionerà quelli più idonei per l’ammissione alla Rassegna Finale, che si svolgerà dall'8 all'11 maggio 2014 nei comuni di Viareggio e Camaiore, in provincia di Lucca. Saranno coinvolti contemporaneamente tutti i gruppi, ospitati negli spazi teatrali, nei cinema e nei luoghi di spettacolo della Versilia. In particolare, ad accogliere i partecipanti, sarà quest’anno la casa di Giorgio Gaber, che a maggio aprirà le manifestazioni a lui dedicate proprio con la V edizione del Premio.

Scadenze e modalità di partecipazione
Il Premio non prevede alcuna quota di iscrizione. La quota di partecipazione alla Rassegna Finale è fissata a 39 euro giornalieri, grazie a convenzioni stipulate con le strutture ricettive locali. Sono previste anche ulteriori soluzioni in base alle esigenze dei partecipanti.
La domanda di adesione dovrà pervenire entro e non oltre il 15 gennaio 2014.

Ulteriori informazioni, Bando e modulistica sono disponibili sul sito del Premio Giorgio Gaber per le Nuove Generazioni

Ultimo aggiornamento 27/11/2013