Opportunità

Bookmark and Share
Istituti Tecnici Superiori - ITS

Gli Istituti Tecnici Superiori - ITS

I percorsi biennali di formazione post diploma sono attivi in diversi settori ad alto tasso di occupazione

Tra le proposte del sistema di Istruzione e Formazione Tecnica Superiore (IFTS) rientrano anche i nuovi Istituti Tecnici Superiori (ITS), costituiti a partire dal DPCM del 25 gennaio 2008 e previsti, sulla base della programmazione dell’offerta formativa per il sistema degli IFTS, all’interno dei piani territoriali triennali della Regione di competenza.
Gli ITS sono configurati secondo il modello della Fondazione di partecipazione, che permette nuove forme di integrazione delle risorse pubbliche e private tra scuole, imprese, enti di formazione, istituzioni accademiche ed enti locali, attraverso accordi su base territoriale e collaborazioni con il mondo della produzione, della ricerca e del lavoro. Loro principali istituzioni di riferimento sono gli Istituti Tecnici e gli Istituti Professionali.

L’offerta formativa
L’ordinamento degli Istituti Tecnici Superiori (ITS) prevede l’attivazione di corsi post scuola secondaria, non universitari, per la formazione di tecnici specializzati di alta professionalità.
La durata dei corsi, articolati in semestri, è complessivamente pari a due anni (quattro semestri) per un totale di 1800/2000 ore. Per particolari figure può essere prevista anche una durata superiore, con percorsi di 6 semestri, istituiti dagli ITS in convenzione con l'università.
La didattica prevede una parte di attività in laboratorio e tirocini obbligatori per almeno il 30% del monte orario complessivo, da svolgere anche all'estero. Il 50% dei docenti è proveniente dal mondo del lavoro e delle professioni.

Le aree tecnologiche
Obiettivo delle proposte formative degli ITS è la creazione di opportunità di formazione stabile, di valore riconosciuto a livello regionale, nazionale e comunitario, rispondenti a bisogni accertati e verificati. In tal senso, gli ITS realizzano, nel rispetto delle priorità indicate dalle Regioni, percorsi finalizzati alla formazione di specifiche figure di tecnici superiori, individuate per rispondere a fabbisogni formativi diffusi sul territorio. Tali figure rientrano nell’ambito di aree tecnologiche di sviluppo economico del paese:

  • Efficienza energetica;
  • Mobilità sostenibile;
  • Nuove tecnologie della vita;
  • Nuove tecnologie per il Made in Italy;
  • Tecnologie innovative per i beni e le attività culturali;
  • Tecnologie dell’informazione e della comunicazione.

Titoli di accesso
I giovani e gli adulti possono accedere ai percorsi realizzati dagli ITS con il possesso del diploma di istruzione secondaria superiore.

Certificazione dei percorsi e titolo rilasciato
Per il rilascio della certificazione da parte dell’Istituto Tecnico o dell’Istituto Professionale, enti di riferimento degli ITS, i percorsi si concludono con verifiche finali delle competenze acquisite, condotte da commissioni d’esame costituite in modo da assicurare la presenza di rappresentanti della scuola, dell’università, della formazione professionale e di esperti del mondo del lavoro. Il titolo rilasciato è il Diploma di Tecnico Superiore con l'indicazione dell'area tecnologica e della figura nazionale di riferimento (V livello del Quadro europeo delle qualifiche - EQF). 

Dove studiare
Ad oggi, nel Lazio, sono stati costituite sette Fondazioni per gli ITS:

  • ITS per le Tecnologie della Comunicazione e dell’Informazione - Roberto Rossellini - Roma
  • ITS per le Tecnologie Innovative per i Beni e le Attività Culturali - Turismo - Roma
  • ITS per le Nuove Tecnologie della Vita - Sede legale: Pomezia (RM) - Sede operativa: Roma
  • ITS per la Mobilità Sostenibile G. Caboto - Scuola Superiore di Tecnologia per il Mare - Gaeta (LT)
  • ITSA Istituto Tecnico Superiore Agroalimentare - Viterbo
  • ITS Bio Campus - Borgo Piave (LT)
  • ITSSI - Istituto Tecnico Superiore Servizi alle Imprese - Viterbo.

Per gli indirizzi e i contatti degli ITS del Lazio vedere la colonna a destra in questa pagina. Le sedi di svolgimento dei corsi, che possono in alcuni casi variare rispetto alla sede e alla località dell'ITS, sono indicate all'interno dei singoli bandi annualmente pubblicati.

Riferimenti utili
Informazioni e aggiornamenti sugli Istituti Tecnici Superiori sono disponibili sul sito dell’Indire - Istituto Nazionale di Documentazione, Innovazione e Ricerca Educativa.
Informazioni sugli ITS attivi nel Lazio sono sul portale della Regione Lazio.

Per informazioni utili sugli ITS infine disponibili anche una App, un sito e un profilo social dedicati: tutti i dettagli su Sistemaits.it.

Informazioni

Indire - Istituto Nazionale di Documentazione, Innovazione e Ricerca Educativa

Indirizzo: via M. Buonarroti, 10 - 50122 Firenze (FI)

Telefono: Centralino 055.2380301

Fax: 055.2380395

Email: indire@pec.it

Sito web: http://www.indire.it

Ministero dell'Istruzione, Università e Ricerca - Sede Istruzione

Indirizzo: Viale di Trastevere, 76/a - 00153 ROMA (RM)

Telefono: Centralino 06.58491

Sito web: http://www.miur.gov.it

Ministero dell'Istruzione, Università e Ricerca - URP

Indirizzo: Via Dandolo, 3 - 00153 ROMA (RM)

Telefono: 06.58492377 - 06.58492755 - 06.58492379 - 06.58492796 - 06.58492803

Fax: 06.58492057

Email: urp@istruzione.it

Sito web: http://www.miur.gov.it

Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio - URP

Indirizzo: Viale Giorgio Ribotta, 41 - 00144 ROMA (RM)

Telefono: 06.77391

Fax: 06.70476649

Email: urp.telematico@istruzione.it

Sito web: http://www.usrlazio.it

Sito web: http://www.sistemaits.it

Fonti

Sito dell'Indire - Istituto Nazionale di Documentazione, Innovazione e Ricerca Educativa
Sito del Ministero dell'Istruzione, Università e Ricerca (MIUR)
Portale della Regione Lazio
Sito Sistemaits.it

Parole chiave

formazione diploma istruzione superiore istituto tecnico superiore studio post diploma ITS Istituti Tecnici Superiori tecnico superiore tecnici specializzati istruzione superiore non universitaria Sistema ITS ITS 2018

Ultimo aggiornamento 11/03/2019