Opportunità

Bookmark and Share
Foto

Dal 4 Settembre 2017 al 10 Ottobre 2017

ITS Bio Campus: bando 2017

Due i profili formati dal corso biennale post diploma per Tecnico Superiore responsabile delle produzioni e delle trasformazioni agrarie, agroalimentari ed agroindustriali

La Fondazione Bio Campus - Istituto Tecnico Superiore per le nuove tecnologie per il Made in Italy ha pubblicato il bando di selezione 2017/18 per l’ammissione al corso biennale per Tecnico Superiore responsabile delle produzioni e delle trasformazioni agrarie, agroalimentari ed agroindustriali.

Sono 2 le specializzazioni disponibili:

  • Tecnico Superiore delle Imprese Agro-zootecniche e Biologiche
    Il Tecnico Superiore è in grado di analizzare e gestire i fattori che condizionano la produzione vegetale, in ambito orticolo e florovivaistico, i metodi biologici e la sostenibilità dell’ambiente. Ha capacità relative al comparto dell’allevamento animale con particolare attenzione alla filiera lattiero casearia e alla filiera della trasformazione delle carni. Ha capacità organizzative relative alla modalità di raccolta, conservazione, trasformazione e di identificazione dei prodotti, curando anche gli aspetti di valorizzazione e promozione delle produzioni. Conosce prodotti e processi, sia dal punto di vista delle tecnologie che per l’economicità e standardizzazione degli stessi.
  • Tecnico Superiore delle Preparazioni Agro-alimentari ed Enogastronomiche
    Il Tecnico Superiore svolge attività relativa alla preparazione pasti, con competenze centrate sulla tipicità dei prodotti e del territorio. Possiede una conoscenza particolareggiata della salubrità e degli aspetti alimentaristici dei prodotti e della loro trasformazione e preparazione, con particolare attenzione nell’utilizzo di prodotti biologici e metodi di cottura innovativi. Formula proposte di prodotti/servizi, grazie a conoscenze pratiche di cucina, pasticceria, panificazione e banchettistica. Sa predisporre menù in base alle richieste della committenza e alle caratteristiche organolettiche e merceologiche delle materie prime.

Destinatari e requisiti
Il corso è rivolto a 20 allievi, in possesso dei seguenti requisiti:

  • cittadini italiani e cittadini dell’Unione Europea e cittadini non comunitari equiparati
  • di età non inferiore ai 18 anni
  • in possesso di un diploma di istruzione secondaria superiore
  • con competenze di base di tipo tecnico, informatico e di lingua inglese.

Didattica
Il percorso formativo avrà una durata biennale e sarà articolato in quattro semestri per un totale di 1.800 ore distribuite tra attività formative frontali, project work, visite guidate, attività di laboratorio, tirocini/stage per il 50% del monte ore complessivo, da realizzare in aziende del settore.
Le attività didattiche si svolgeranno presso la Fondazione ITS Bio Campus e presso l'Istituto d’Istruzione Superiore San Benedetto a Borgo Piave Latina, oltre che in strutture pubbliche e private del settore agrario, agroalimentare, agroindustriale ed enogastronomico. La frequenza è obbligatoria. Prevista anche la possibilità di svolgere parte del percorso didattico “a distanza”.
Agli allievi occupati sia come dipendenti che come imprenditori/soci o collaboratori di imprese familiari o con mansioni in linea con l’indirizzo di studio prescelto è riservata una metodologia fondata sull’integrazione tra formazione tradizionale, multimediale e autoapprendimento assistito, che garantisce flessibilità e consente una riduzione della frequenza.
L’ITS Fondazione Bio Campus promuove inoltre la mobilità studentesca internazionale nell’ambito di differenti programmi europei (PON; Erasmus+)

Certificazione rilasciata
Il diploma di Tecnico Superiore sarà rilasciato previa verifica delle competenze acquisite dagli studenti che avranno frequentato i percorsi ITS per almeno l'80% del monte ore complessivo, ottenendo una valutazione almeno sufficiente in ogni fase e superando l'esame finale. Il diploma fa riferimento al Quadro europeo delle qualifiche per l’apprendimento permanente (EQF) ed è valutato al Quinto Livello. I diplomi di tecnico superiore costituiscono titolo per l’accesso ai pubblici concorsi. Previsto il conseguimento di ulteriori certificazioni specifiche sulla base delle conoscenze acquisite e il riconoscimento di crediti formativi.

Selezioni
Le prove di selezione mireranno ad accertare: il livello culturale; il possesso delle adeguate competenze e abilità scientifiche e tecnologiche; le abilità linguistiche; la motivazione. La selezione si svolge tramite: test a risposta multipla su argomenti di cultura generale, informatica e lingua inglese; test sulle competenze tecniche dell'indirizzo prescelto; un colloquio interdisciplinare e motivazionale; valutazione del curriculum vitae.

Costi e benefici
È previsto un contributo di iscrizione di 500 euro da versare in quattro rate.
Per gli allievi residenti oltre i 60 minuti di viaggio dalla sede dell’ITS sono possibili costi agevolati per l’alloggio. Previsto servizio mensa in caso di eventuali rientri pomeridiani ai corsi.

Scadenze e modalità di presentazione della domanda
La domanda di ammissione con la documentazione indicata nel Bando deve pervenire in forma cartacea entro e non oltre il 10 ottobre 2017 (termine prorogato). Le selezioni avverranno solo se le candidature pervenute saranno pari o superiori a 50..

Ulteriori informazioni, Bando e modulistica sul sito della Fondazione Bio Campus.

Open day
Sono previsti due Open day dedicati ai due percorsi: il 21 settembre la lezione di cucina con lo chef Gianluca Scolastra e il 26 settembre la lezione di apicoltura con il prof. Antonio Lo Iacono e la dott.ssa Tiziana Zottola dell’Istituto Zooprofilattico di Latina.

Per saperne di più sugli Istituti Tecnici Superiori e sulle altre istituzioni dell'Istruzione superiore non universitaria vedere la pagina dedicata nel nostro portale.

Ultimo aggiornamento 13/09/2017