Opportunità

Bookmark and Share
ITS per le Nuove Tecnologie della Vita

Dal 27 Settembre 2012 al 9 Novembre 2012

ITS per le Nuove Tecnologie della Vita: corso 2012

Aperte le iscrizioni alle selezioni per il corso biennale post diploma di Tecnico superiore per la ricerca e lo sviluppo di prodotti e processi a base biotecnologica

La Fondazione Fondazione Istituto Tecnico Superiore per le Nuove Tecnologie della Vita di Pomezia, autorizzata dal Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca e dalla Regione Lazio, ha pubblicato il bando per la selezione di allievi interessati al corso biennale post diploma di Tecnico superiore per la ricerca e lo sviluppo di prodotti e processi a base biotecnologica.
Il Tecnico Superiore in uscita dal corso opera nel contesto che studia, ricerca, sviluppa e produce molecole. Segue la formulazione di prodotti applicando metodi e processi sia tradizionali che innovativi. Partecipa alla pianificazione, realizzazione, gestione e controllo di progetti, processi, attività e impianti. Agisce nel rispetto degli standard di qualità e delle normative internazionali, comunitarie e nazionali che disciplinano i comparti chimico, chimico-farmaceutico, alimentare, ambientale e dei biomateriali. Interviene nella valutazione dell’impatto ambientale degli impianti e delle emissioni per garantire l’ecosostenibilità dei processi e dei prodotti.
Gli studenti, al termine del percorso formativo, potranno essere assunti in aziende o inserirsi nel mondo del lavoro attraverso la creazione di impresa basata anche su processi di trasferimento tecnologico.
Il Tecnico Superiore sarà in grado di operare nei settori:

  • industria:
    - comparto chimico-farmaceutico, alimentare e salute in aziende che producono molecole e prodotti ad uso farmacologico, diagnostico, alimentare;
    - comparto chimico: aziende che operano nella chimica fine producendo molecole come intermedi o prodotti finiti.
  • servizi:
    aziende che agiscono per l’ottenimento o mantenimento di certificazioni, controllo e assicurazione di qualità.

Didattica
La durata complessiva del corso è di 2.000 ore, di cui 1.400 teorico-pratiche e almeno 600 di stage formativo in aziende pubbliche e private, ripartite in 4 semestri con obbligo di frequenza.
La metodologia didattica prevalente è di tipo laboratoriale. Previsti inoltre seminari, visite in aziende, studio di casi, simulazioni.
Le attività didattiche, realizzate in ambienti attrezzati, privilegeranno interventi di ricerca/azione e lavoro su progetti per produrre o purificare molecole, redigere fascicoli tecnici, effettuare controlli di qualità. Le attività formative saranno condotte da esperti provenienti da aziende, centri di ricerca, università, istituti di istruzione e formazione con esperienza nel settore.

Destinatari e requisiti
Per presentare la domanda di iscrizione alla selezione occorre essere in possesso di diploma di istruzione secondaria superiore o titolo equipollente acquisito in un paese membro dell'Unione Europea.

Selezioni
La selezione verterà sulla valutazione di titoli ed esperienze; prova scritta; colloquio. Saranno ammessi al corso i primi 20 candidati nella graduatoria di merito. I successivi 5 potranno partecipare in qualità di uditori. Gli altri saranno inseriti in una graduatoria di riserva. Il corso sarà attivato soltanto se verrà raggiunto il numero minimo di 20 candidati idonei.

Titolo rilasciato e crediti formativi
In seguito al superamento dell'esame finale, per coloro che avranno frequentato almeno l’80% del percorso formativo, sarà rilasciato il diploma di Tecnico superiore per la ricerca e lo sviluppo di prodotti e processi a base biotecnologica, corrispondente al V livello del Quadro Europeo delle qualifiche per l’apprendimento permanente (EQF), corredato dal modello Europass. Il diploma di tecnico superiore costituisce titolo per l’accesso ai pubblici concorsi. Previsto inoltre il riconoscimento di crediti formativi universitari.

Quota d’iscrizione
La quota di iscrizione annuale è fissata da un minimo di 150 ad un massimo di 500 euro rateizzabili, in base all'ISEE dello studente.

Scadenze e modalità di presentazione delle domande
Le domande di ammissione alla selezione (modello A allegato) corredate dai documenti richiesti nel Bando, possono essere inoltrate via mail all’indirizzo iscrizione@fondazioneits-ntv.it oppure per posta, con avviso di ricevimento o con consegna a mano, agli indirizzi rispettivamente indicati nel bando. La domanda di ammissione dovrà pervenire all'Ufficio del Protocollo della Fondazione entro le ore 13.00 del giorno 9 novembre 2012.

Ulteriori informazioni e aggiornamenti, bando e modulistica sul sito della Fondazione ITS per le Nuove Tecnologie della Vita

Ultimo aggiornamento 09/10/2012