Per saperne di più

Mappa  [ Espandi ]

Zoom inZoom outVisualizzazione mappaVisualizzazione fotografica

Scuola di Alta Formazione ICRCPAL

Via Milano - 76 ROMA (RM)

Calcola percorso

Inserire l'indirizzo di partenza

Opportunità

Bookmark and Share
Foto

Dal 7 Luglio 2017 al 7 Agosto 2017

Scuola di Alta Formazione ICRCPAL: a.a.2017/18

Scuola di Alta Formazione ICRCPAL - Via Milano - 76 ROMA (RM)

5 i posti a concorso per il corso dell'Istituto Centrale per il Restauro e la Conservazione del Patrimonio Archivistico e Librario

L'Istituto Centrale per il Restauro e la Conservazione del Patrimonio Archivistico e Librario (ICRCPAL) ha indetto per l'anno accademico 2017/2018 un concorso pubblico, per esami, per l'ammissione di cinque allievi al Corso di laurea magistrale in Conservazione e Restauro dei Beni Culturali a ciclo unico (LMR/02) per il Percorso Formativo Professionalizzante 5 Materiale librario e archivistico, manufatti cartacei e pergamenacei, materiale fotografico, cinematografico e digitale della Scuola di Alta Formazione (SAF) dell'ICRCPAL.

Crediti formativi, titolo rilasciato e abilitazione professionale
Il corso quinquennale a ciclo unico è articolato in 300 crediti formativi e conferisce, con il superamento dell'esame finale, avente valore di esame di Stato abilitante alla professione di restauratore di beni culturali, un titolo di studio equiparato al diploma di laurea magistrale.

Requisiti
Per l'ammissione al concorso sono richiesti i seguenti requisiti:

  • diploma quinquennale (o quadriennale più anno integrativo) di istruzione secondaria superiore (consentita l'iscrizione con riserva per i candidati che conseguano il diploma prima della data d'inizio della prova finale);
  • cittadinanza italiana o di altro Stato dell'Unione europea. Sono ammessi anche cittadini di Stati non UE, purché in possesso di un titolo di studio equipollente;
  • idoneità fisica alle attività del Percorso Formativo Professionalizzante (molte di tipo laboratoriale, presso i Laboratori interni all'Istituto e in tirocini esterni e cantieri di lavoro);
  • non aver riportato condanne penali.

Sono previsti specifici titoli di preferenza.

Prove di accesso
I candidati ammessi alla selezione, sulla base delle domande inviate, dovranno sostenere le seguenti prove di accesso:

  • una prova di conversazione in lingua italiana, per i cittadini stranieri;
  • una prova grafica;
  • un test attitudinale pratico - percettivo;
  • una prova orale finalizzata a dimostrare la conoscenza dei materiali e delle tecniche di produzione dei manufatti archivistici e librari, delle vicende storiche e della produzione culturale, delle scienze della terra, della chimica, della biologia, della fisica. La prova sarà sostenuta in lingua italiana anche dai cittadini stranieri. I candidati dovranno altresì dimostrare la conoscenza della lingua inglese.

Costi
Gli studenti saranno tenuti a versare all'ICRCPAL una quota annua di iscrizione a titolo di parziale rimborso spese, per coprire in parte le spese dell'attività didattica e comprensiva degli oneri relativi alla stipula di una polizza assicurativa infortuni e per la responsabilità civile. Gli importi, le modalità e le scadenze di pagamento saranno indicati nel sito della SAF. Contestualmente alla quota di iscrizione all'anno in corso gli studenti saranno tenuti a versare la tassa regionale.

Scadenze e modalità di presentazione delle domande
La domanda di ammissione al concorso, con la documentazione richiesta nel Bando e la ricevuta di versamento di 50 euro, quale contributo di partecipazione al concorso, deve essere presentata alla Segreteria SAF dell'ICRCPAL, entro il 7 agosto 2017, con le modalità indicate nel Bando.
Indicazioni più dettagliate sugli argomenti delle prove d'esame nonché suggerimenti bibliografici saranno reperibili presso la Segreteria della Scuola, da contattare scrivendo all'indirizzo mail ic-rcpal.scuola@beniculturali.it o recandosi  presso la sede.

Ulteriori informazioni e Bando sul sito Icpal.beniculturali.it.

Ultimo aggiornamento 10/07/2017