Opportunità

Bookmark and Share
Regione Lazio: i voucher dell’alta formazione 2013

Dal 19 Agosto 2013 al 20 Settembre 2013

Regione Lazio: i voucher dell'alta formazione 2013

Pubblicato il catalogo dei corsi di alta formazione per l'a.a. 2013/2014 per i quali si possono richiedere finanziamenti alla Regione Lazio

Sono online sul portale Alta Formazione in Rete i corsi ammessi al Catalogo Interregionale dell’Alta Formazione 2013. I corsi presenti nel Catalogo sono di varie tipologie:

  • Corsi di specializzazione
  • Master non universitari ASFOR
  • Master universitari.

Per frequentare uno dei corsi del Catalogo, i cittadini residenti in una delle regioni aderenti - Campania, Emilia Romagna, Lazio, Marche, Molise, Sardegna, Valle d’Aosta e Veneto - possono richiedere alla propria regione un voucher o assegno formativo.
Per accedere ai voucher è necessario fare riferimento all’Avviso Pubblico della propria regione, nel quale sono contenuti specifici requisiti per i destinatari.

Avviso Pubblico della Regione Lazio 2013

Il finanziamento complessivo è di 1.800.000 euro. La Regione Lazio, per incentivare la formazione in altri contesti territoriali, inserisce una quota di 50.000 euro interamente dedicata a destinatari disoccupati e di 70.000 euro per l'indennità di frequenza in mobilità sul territorio nazionale (nelle regioni che partecipano all’avviso pubblico) o internazionale (in Stati dell’Unione Europea).

Beneficiari e requisiti
Possono presentare richiesta le persone che, alla data di presentazione della domanda, abbiano la residenza nella Regione Lazio e siano:

  • disoccupati o inoccupati, in possesso di un titolo di laurea (vecchio o nuovo ordinamento), rilasciato da Atenei italiani, Istituti Speciali Universitari, Scuole Superiori per mediatori linguistici, Istituti di specializzazione in psicoterapia, Istituzioni dell’Alta Formazione Artistica Musicale e Coreutica (tutti riconosciuti dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca) oppure da Atenei stranieri (con titolo di studio riconosciuto da un’autorità italiana per l’esercizio di un’attività professionale regolamentata o per l’ammissione a un corso di studio universitario di livello superiore al primo);
  • occupati o persone in CIGO, CIGS o mobilità, in possesso almeno di un diploma di Scuola secondaria superiore.

In ogni caso non è ammesso chi alla data di pubblicazione dell’Avviso:

  • abbia un rapporto di lavoro con l’organismo di formazione titolare del corso prescelto;
  • abbia un rapporto di lavoro dipendente (a tempo indeterminato, determinato, parziale) con un organismo di diritto pubblico;
  • sia già stato assegnatario di un voucher di formazione della Regione Lazio per la precedente edizione del Catalogo Interregionale dell’Alta Formazione.

Ammontare del voucher
Il voucher è assegnato alla singola persona e riguarda la copertura, anche parziale, delle spese di iscrizione al corso e il rimborso delle altre spese sostenute dal beneficiario per la frequenza del percorso formativo.
Il finanziamento è pari a un valore massimo di 6.000 euro. Gli utenti che hanno un reddito ISEE familiare 2013 (per il periodo di imposta 2012) pari o inferiore a 16.000 euro hanno diritto all'intero importo del voucher. Per chi ha un reddito ISEE superiore, viene richiesta una quota variabile di cofinanziamento a carico dell’utente, calcolata sulla base dell'ISEE familiare.
Qualora il costo del corso prescelto sia superiore a 6.000 euro, la quota eccedente sarà interamente a carico dell’utente, indipendentemente dal reddito ISEE familiare.
L’indennità di mobilità sarà pari al massimo a 1.500 euro per l’intero periodo e comprenderà vitto, alloggio e trasferimento, per la frequenza di un corso presente nel Catalogo, realizzato in una Regione diversa da quella di domicilio (con una distanza pari o superiore a 200 km).

Scadenze e modalità di presentazione della domanda
È possibile presentare una sola domanda. Per richiedere un voucher è necessario:

  • registrarsi al portale del Catalogo Interregionale dell’Alta Formazione per ottenere le credenziali di accesso (a meno che non si abbiano già);
  • compilare online e stampare la domanda di assegnazione del voucher a partire dalle ore 9.00 del 19 agosto 2013 ed entro le ore 13.00 del 20 settembre 2013;
  • la domanda cartacea, con la documentazione e secondo le modalità richieste nell’Avviso, dovrà pervenire alla Regione Lazio - Direzione Regionale Lavoro - Area Programmazione Interventi, entro le ore 17.00 del 23 settembre 2013 (farà fede il timbro dell’ufficio accettazione posta della Regione Lazio).

Graduatorie
Sulla base dei criteri specificati nell’Avviso saranno stilate due graduatorie: una per occupati; una per disoccupati o inoccupati. I voucher saranno assegnati in ordine di graduatoria fino ad esaurimento dei fondi stanziati. Le graduatorie saranno pubblicate sui siti Alta Formazione in Rete e Portalavoro, il 23 ottobre 2013.

Obblighi per i beneficiari
I beneficiari del voucher sono tenuti garantire un minimo di frequenza pari al 70% delle ore totali di durata del corso. Per i master universitari deve essere anche conseguito il titolo finale. In caso di mancato rispetto di questi e degli altri adempimenti stabiliti nell’Avviso il voucher potrà essere revocato e l’intero costo di iscrizione al corso sarà a carico del beneficiario.

Riferimenti e contatti
L’Avviso Pubblico della Regione Lazio per la concessione dei voucher 2013 è pubblicato su Alta Formazione in Rete, all’interno del Sottoportale Regionale Lazio, nonché sul portale Portalavoro.
Sempre sul portale Alta Formazione in Rete sono inoltre disponibili una sezione FAQ con le risposte dell’amministrazione alle domande più frequenti e una Guida per gli utenti. Per eventuali aggiornamenti consultare la sezione News.
Si segnala infine che il servizio Helpdesk di Alta Formazione in Rete sarà sospeso dal 12 al 16 agosto 2013.

Ultimo aggiornamento 09/09/2013