#header ul li.colore-citta a { color: #7597e1 !important; } #header ul li.colore-citta a:after { width: 80% !important; }

Città e tempo libero Corsi gratuiti

Fabbrica di San Pietro: Scuola delle Arti e dei Mestieri

Dal 01 ottobre 2024 al 30 marzo 2025
Sono aperte le candidature alla terza edizione della Scuola destinata ad under 26 interessati ad apprendere il sapere pratico, a stretto contatto con le maestranze sanpietrine. Candidature entro il 15 luglio
Fabbrica di San Pietro: Scuola delle Arti e dei Mestieri

Sono aperte le candidature alla terza edizione della Scuola delle Arti e dei Mestieri della Fabbrica di San Pietro in collaborazione con la Fondazione Fratelli tutti.

A chi si rivolge
La Scuola è riservata a 20 ragazzi fra i 18 e i 25 anni in possesso di diploma di licenza artistica, di istituto tecnico (con riferimento ai corsi di CAT), di istituto professionale (con riferimento ai corsi di Manutenzione), di diploma professionale IeFP (in riferimento al diploma per Tecnico del legno e Tecnico per le lavorazioni artistiche), o di un titolo di studio straniero equivalente a quello italiano. Sono ammessi anche studenti universitari che rispondano ai requisiti richiesti.

Caratteristiche dei corsi
L’offerta formativa per il nuovo semestre, che comincerà a ottobre 2024 e terminerà a marzo 2025, offre cinque corsi: scalpellini e marmisti; muratori, stuccatori e decoratori; falegnami; fabbri e mosaicisti. La Scuola unisce all’aspetto pratico anche una componente umana e spirituale, con un approccio integrale che abbraccia tutte le dimensioni della persona. La Scuola è gratuita e, per l’intera durata dei corsi, mette a disposizione gratuitamente gli appartamenti in cui gli studenti vivranno insieme. La dimensione comunitaria è infatti il valore aggiunto dell’esperienza. Gli studenti pranzeranno gratuitamente alla Mensa vaticana.

Modalità di partecipazione
I candidati dovranno formalizzare la loro domanda di ammissione compilando il form online sul sito dedicato entro il 18 agosto 2024 (scadenza prorogata).

Maggiori informazioni su Fondazionefratellitutti.org.

Ultimo aggiornamento 15/07/2024

Condividi su Seguici su

Potrebbe interessarti anche