Servizi sociali e ai cittadini

Servizi sociali e ai cittadini

Buoni libro per l’a.s. 2023/24

Dal 16 aprile al 20 maggio 2024

Buoni libro destinati agli studenti degli istituti di istruzione secondari di I e II grado e di IeFP con ISEE non superiore a 15.448,78 euro

Servizi sociali e ai cittadini

Trasporto pubblico: agevolazioni tariffarie 2024

Dal 15 aprile al 31 dicembre 2024

Si possono richiedere sul portale dedicato le agevolazioni per gli abbonamenti annuali per il trasporto pubblico della Regione Lazio

Servizi sociali e ai cittadini

Bonus Psicologo 2023

Dal 18 marzo al 31 maggio 2024

Il beneficio sarà erogato prioritariamente alle persone con Isee più basso, in base all'ordine di arrivo della domanda

Servizi sociali e ai cittadini

A mente libera

Al via il progetto sperimentale che offre ai giovani tra 18 e 30 anni servizi di ascolto e orientamento, per far emergere i loro bisogni e prevenire il disagio

Servizi sociali e ai cittadini

Aule studio capitoline

Inizia a prendere forma il progetto della nuova rete delle aule studio di Roma, un insieme di spazi che rispondono al bisogno di luoghi di aggregazione e di studio dei giovani della Capitale

Servizi sociali e ai cittadini

Assegno di inclusione

Accessibile dal 18 dicembre lo strumento di sostegno economico e di inclusione sociale e professionale

Servizi sociali e ai cittadini

Nuova Biblioteca della Camera di Commercio di Roma

All’interno della storica sede istituzionale dell'ente, una rinnovata sala studio accessibile gratuitamente

Servizi sociali e ai cittadini

Metrebus annuale a 50 euro per gli under 19

I cittadini romani di età inferiore ai 19 anni possono acquistare l’abbonamento annuale per il trasporto pubblico locale a 50 euro

Servizi sociali e ai cittadini

Supporto per la formazione e il lavoro

Accessibile dal 1 settembre lo strumento per favorire l’attivazione nel mondo del lavoro delle persone a rischio di esclusione sociale e lavorativa

Servizi sociali e ai cittadini

Nasce l’Indice Nazionale dei Domicili Digitali (INAD)

Grazie al nuovo strumento, i cittadini possono eleggere il proprio domicilio digitale, indicando un indirizzo PEC dove ricevere tutte le comunicazioni ufficiali della PA